Iacp social
Seguici anche su:
IACP su Facebook IACP su Twitter IACP su Youtube

Sin­to­nici con­tatti di sguardi — i sensi come trama nar­ra­tiva dell’esperienza del mondo — se­mi­na­rio 28–29 ot­to­bre a Milano

28 ottobre 2016
Sede:

28-29ott

C.R. Ro­gers, fon­da­tore dell’Approccio Cen­trato sulla Per­sona, ci ri­corda che “una delle espe­rienze che me­glio pro­muo­vono la cre­scita dell’altra per­sona sorge dall’apprezzare un in­di­vi­duo nello stesso modo in cui si ap­prezza un tra­monto. Le per­sone sono al­tret­tanto me­ra­vi­gliose quanto i tra­monti se io le la­scio es­sere ciò che sono. In realtà, la ra­gione per cui forse pos­siamo ve­ra­mente ap­prez­zare un tra­monto è che non pos­siamo con­trol­larlo. Quando os­servo un tra­monto non mi ca­pita di dire ‘‘ad­dol­cire un po’ l’arancione sull’angolo de­stro, met­tere un po’ più di rosso por­pora alla base, e usare tinte più rosa per il co­lore delle nu­vole. Am­miro con sog­ge­zione il suo di­spie­garsi” (Ro­gers, 1980,p.32).

A par­tire da que­sta sol­le­ci­ta­zione, il per­corso di due gior­nate pro­po­sto in­tende far ri­sco­prire ai par­te­ci­panti come l’atto del nar­rarsi si di­spiega in una trama sen­so­riale. I sensi ci per­met­tono di con­tat­tare il mondo e di en­trarvi in re­la­zione. Sa­per ri­co­no­scere le per­so­nali pre­fe­renze sen­so­riali, per­tanto, aiuta ad ac­co­gliere em­pa­ti­ca­mente, com­pren­dere, ac­cet­tare, ed ap­prez­zare la mappa nar­ra­tiva dell’altro, fa­vo­rendo una co­mu­ni­ca­zione ed un ascolto va­lidi e il più pos­si­bile sce­vri da fraintendimenti.

Le 12 ore sono, per­tanto, strut­tu­rate se­condo un ap­proc­cio ma­ieu­tico, e pre­ve­dono la­bo­ra­tori espe­rien­ziali — orien­tati al ri­co­no­sci­mento della pro­pria e al­trui mappa sen­so­riale, al fine di vi­vere l’ascolto su base to­tale – cui se­guirà una con­di­vi­sione e un ascolto cognitivo-esperienziale di gruppo e una si­ste­ma­tiz­za­zione teorico-metodologica di quanto vissuto.

OBIETTIVI

  • Svi­lup­pare la co­no­scenze di sé e delle pro­prie mappe nar­ra­tive e pre­fe­renze sensoriali
  • Im­pa­rare a ri­co­no­scere le pre­fe­renze sen­so­riali altrui
  • Au­men­tare la con­sa­pe­vo­lezza del pro­prio at­teg­gia­mento “sen­so­riale” nella re­la­zione di aiuto
  • Au­men­tare la con­sa­pe­vo­lezza e la com­pe­tenza nell’utilizzo si­ner­gico dei di­versi ca­nali sen­so­riali per fa­vo­rire un ascolto em­pa­tico su base totale

PROGRAMMA DETTAGLIATO

1° giorno

 8.30     Re­gi­stra­zione partecipanti

 9.00     Con­di­vi­sione delle aspet­ta­tive dei par­te­ci­panti e con­tratto d’aula

 9.30     L’energia delle parole

Espe­rienze sen­so­riali alla sco­perta delle po­ten­zia­lità della pa­rola per sé e l’altro. Con­di­vi­sione di gruppo e si­ste­ma­tiz­za­zione teorico-concettuale.

10.00   Rac­conti di ‘senso’

Tocco, guardo, ascolto e mi pre­sento. Con­di­vi­sione di gruppo.

10.45    Così mi piace…

In­con­tro per­so­nale e con­di­vi­sione in sotto gruppi con le pro­prie pre­fe­renze sensoriali.

11.30      Break

11.45      …per­ché è Il mio modo d’essere

Ti rac­conto come in­con­tro il mio mondo. Con­di­vi­sione in sot­to­gruppi e in plenaria.

13.00    Pausa pranzo

14.15    Le cor­delle

Espe­rienza cor­po­rea di esplo­ra­zione gui­data alla sco­perta delle qua­lità e delle ca­rat­te­ri­sti­che spe­ci­fi­che di cia­scun ca­nale sensoriale.

16. 00 Break

16.15     Come se fos­sero i miei panni

Vi­vere il mondo con un ca­nale di­verso dal mio. Emo­zioni in atto.

17.30      Chiu­sura dei lavori

 

2° giorno

 9.00     Aper­tura dei la­vori e spa­zio per do­mande sulla gior­nata precedente

 9.30     Sin­to­niz­za­zioni

Espe­rienze di col­lo­quio in sot­to­gruppi per eser­ci­tarsi a par­lare il lin­guag­gio dell’altro, via per un ascolto em­pa­tico.. Con­di­vi­sione in plenaria

11.00    Break

11.15     …e quindi?

Di­scus­sione in ple­na­ria sulle ri­ca­dute ap­pli­ca­tive e pro­fes­sio­nali della nell’utilizzo si­ner­gico dei di­versi ca­nali sen­so­riali per fa­vo­rire un ascolto em­pa­tico su base totale

12.00    La me­ta­fora come via

Re­vi­sione dei con­te­nuti ap­presi at­tra­verso la co­stru­zione di una me­ta­fora di gruppo.

12.45    Com­pi­la­zione que­stio­na­rio di gra­di­mento e chiu­sura dei lavori

 

Il se­mi­na­rio è in­se­rito nel pac­chetto for­ma­tivo ASCOLTO E RELAZIONI — po­tete sca­ri­care la lo­can­dina del se­mi­na­rio.

Per iscri­zioni sca­ri­cate e com­pi­late la scheda di iscri­zione, e in­via­tela com­pi­lata a Email pro­tetta: abi­li­tare Ja­va­Script