Nella stessa sezione:
Iacp social
Seguici anche su:
IACP su Facebook IACP su Twitter IACP su Youtube

Chi Siamo

06 aprile 2013

Fon­dato nel 1979 da Carl Ro­gers e da due suoi stretti col­la­bo­ra­tori, Char­les De­von­shire e Al­berto Zuc­coni, che ne è l’attuale pre­si­dente, l’Istituto dell’Approccio Cen­trato sulla Per­sona (IACP) è un or­ga­ni­smo in­ter­na­zio­nale senza fini di lu­cro de­dito alla ri­cerca, alla for­ma­zione e con­su­lenza at­tra­verso l’applicazione di ap­procci am­pia­mente va­li­dati scien­ti­fi­ca­mente: l’Approccio Cen­trato sulla Per­sona e la Psi­co­te­ra­pia Cen­trata sul Cliente.
L’Istituto ita­liano è inol­tre parte della rete de­gli Isti­tuti dell’Approccio Cen­trato sulla Per­sona ope­ranti in Eu­ropa fon­dati da Carl Ro­gers, Char­les De­von­shire e Al­berto Zuc­coni. La di­re­zione cen­trale, che ha sede a Roma, coor­dina le sedi di: Trento, Mi­lano, Pa­dova, Ge­nova, Bo­lo­gna, Fi­renze, Roma, Na­poli e Mes­sina. Lo IACP ha sedi an­che in Fran­cia, Sviz­zera e Malta.

La mis­sion

Lo IACP opera da anni per as­si­cu­rare an­che in Ita­lia una for­ma­zione cen­trata sulla per­sona che sap­pia as­so­ciare a una ele­vata qua­li­fi­ca­zione pro­fes­sio­nale e tec­nica lo svi­luppo delle qua­lità umane in­di­spen­sa­bili a chi opera nel campo delle re­la­zioni di aiuto. Lo IACP pro­pone un ap­proc­cio in­no­va­tivo ba­sato sul mo­dello bio-psico-sociale. Le prin­ci­pali aree di at­ti­vità dell’Istituto sono: la psi­co­lo­gia cli­nica e la psi­co­te­ra­pia, le pro­fes­sioni di aiuto, l’educazione, il ma­na­ge­ment e lo svi­luppo or­ga­niz­za­tivo, la pro­mo­zione della sa­lute, e il set­tore non pro­fit. Nella sua at­ti­vità di ri­cerca e di pra­tica, l’Istituto ita­liano si col­lega a im­por­tanti isti­tu­zioni di ri­cerca e a va­rie uni­ver­sità di ri­le­vanza in­ter­na­zio­nale (Col­la­bo­ra­zioni con enti pub­blici e pri­vati, na­zio­nali e in­ter­na­zio­nali — leggi di più / Pro­getti e Ri­cer­che — leggi di più).

L’Istituto svolge corsi di for­ma­zione nell’Approccio Cen­trato sulla Per­sona in­di­riz­zati alla cre­scita per­so­nale e professionale:

Psi­co­te­ra­pia

Lo IACP at­tra­verso la sua Scuola di Spe­cia­liz­za­zione in Psi­co­te­ra­pia svolge Corsi Qua­drien­nali di Spe­cia­liz­za­zione in Psi­co­te­ra­pia Cen­trata sul Cliente ri­co­no­sciuti dal Mi­ni­stero dell’Università sin dal 1993 ai sensi della Legge 56/89. I corsi, ri­volti a psi­co­logi e me­dici e ba­sati su una me­to­do­lo­gia for­ma­tiva scien­ti­fi­ca­mente col­lau­data, sono of­ferti nelle sedi di Mi­lano, Fi­renze, Roma e Mes­sina.
Lo IACP è uno dei fon­da­tori del CNSP (Coor­di­na­mento Na­zio­nale delle Scuole Pri­vate di Psi­co­te­ra­pia) di cui Al­berto Zuc­coni è sin dalla fon­da­zione nel 1992 le­gale rap­pre­sen­tante e Se­gre­ta­rio Na­zio­nale. Lo IACP è uno dei fon­da­tori della Fe­de­ra­zione Ita­liana As­so­cia­zioni di Psi­co­te­ra­pia (FIAP) (Ri­co­no­sci­menti, Ac­cre­di­ta­menti, Li­cenze — leggi di più).

Coun­sel­ling 

Lo IACP of­fre in tutta Ita­lia corsi di Coun­sel­ling Cen­trato sulla Per­sona  per per­sone che svol­gono o in­ten­dono svol­gere una pro­fes­sione di aiuto re­tri­buita o come vo­lon­tari. Tali corsi sono ri­co­no­sciuti dal Coor­di­na­mento Na­zio­nale Coun­sel­lor Pro­fes­sio­ni­sti (CNCP) e la su­per­vi­sione scien­ti­fica del Di­par­ti­mento Scienze dell’Educazione, Cen­tro Studi In­ter­cul­tu­rali dell’ Uni­ver­sità di Verona.

Lo IACP ha of­ferto vari corsi di Per­fe­zio­na­mento in Pro­mo­zione della sa­lute e in coun­sel­ling in col­la­bo­ra­zione con la Fa­coltà di Me­di­cina dell’Università di Siena.

Corsi brevi di for­ma­zione nel campo delle re­la­zioni di aiuto e sull’efficacia per­so­nale e professionale

Lo IACP of­fre corsi per va­rie ca­te­go­rie spe­ci­fi­che di pro­fes­sio­ni­sti nelle re­la­zioni di aiuto: Pe­dia­tri Ef­fi­caci, In­fer­mieri Ef­fi­caci, As­si­stenti So­ciali Ef­fi­caci, Ope­ra­tori So­cio Sa­ni­tari Ef­fi­caci. Inol­tre, lo IACP of­fre corsi brevi sull’efficacia per­so­nale e pro­fes­sio­nale per in­se­gnanti, ge­ni­tori, ado­le­scenti. Il no­stro Isti­tuto ha l’esclusiva per l’Italia di tutti i corsi del Me­todo Gor­don (Per­sone Ef­fi­caci, Ge­ni­tori Ef­fi­caci, In­se­gnanti Ef­fi­caci, Lea­der Ef­fi­caci, Gio­vani Ef­fi­caci), me­todo svi­lup­pato da Tho­mas Gor­don, un noto psi­co­logo sta­tu­ni­tense al­lievo di Carl Ro­gers, che ha ap­pli­cato le teo­rie di Ro­gers a set­ting spe­ci­fici e non te­ra­peu­tici. Per i bam­bini del età tra i 3 e 11 anni lo IACP of­fre il Kids’ Work­shop — la­bo­ra­to­rio espe­rien­ziale svi­lup­pato da Bar­bara Williams.

Lo IACP è ac­cre­di­tato dal MIUR per la for­ma­zione e l’aggiornamento del per­so­nale della scuola.

Re­cen­te­mente Al­berto Zuc­coni ha svi­lup­pato per lo IACP un corso breve in­ti­to­lato La Bus­sola del Pro­fes­sio­ni­sta Ef­fi­cace per aiu­tare gli espo­nenti delle va­rie pro­fes­sioni a ope­rare in scienza e co­scienza, svi­lup­pare la ne­ces­sa­ria con­sa­pe­vo­lezza uni­ta­mente alle co­no­scenze e alle  at­ti­tu­dini ne­ces­sa­rie per po­ter di­se­gnare e ge­stire set­ting pro­fes­sio­nali in modo ef­fi­cace e coe­rente con i prin­cipi etici, le norme deon­to­lo­gi­che, la cor­retta ap­pli­ca­zione dell’approccio scien­ti­fico di ap­par­te­nenza, e nel con­tempo man­te­nere un buon li­vello di au­to­con­sa­pe­vo­lezza, una buona al­leanza di la­voro ed es­sere cen­trati sui bi­so­gni e sui pro­cessi dei pro­pri utenti.

OD, Svi­luppo delle ri­sorse umane nelle organizzazioni.

Lo IACP opera nel campo dello Svi­luppo Or­ga­niz­za­tivo ed in par­ti­co­lare in tutte quelle aree che si in­di­riz­zano al mi­glio­ra­mento del ca­pi­tale umano nelle or­ga­niz­za­zioni pub­bli­che, pri­vate e non-profit. I prin­ci­pali campi di in­ter­vento ri­guar­dano le te­ma­ti­che re­la­tive alla lea­der­ship, la mo­ti­va­zione, la ri­du­zione della con­flit­tua­lità, la ge­stione dello stress, lo svi­luppo del po­ten­ziale umano, l’efficienza or­ga­niz­za­tiva, la re­la­zione in­ter­per­so­nale, la co­mu­ni­ca­zione ef­fi­cace, la crea­ti­vità, la re­si­lienza e la ge­stione dei gruppi di la­voro in­ter­di­sci­pli­nari e in­ter­cul­tu­rali. l’Istituto si av­vale della col­la­bo­ra­zione di nu­me­rosi con­su­lenti ita­liani e internazionali.

Pro­te­zione e Pro­mo­zione della Salute

Lo IACP svolge at­ti­vità di pro­get­ta­zione e rea­liz­za­zione di in­ter­venti di pro­mo­zione della sa­lute e del be­nes­sere all’interno di or­ga­ni­smi pub­blici e pri­vati e a tal fine si av­vale della con­su­lenza di stu­diosi e trai­ner di li­vello in­ter­na­zio­nale (Col­la­bo­ra­zioni con enti pub­blici e pri­vati, na­zio­nali e in­ter­na­zio­nali — leggi di più).
Lo IACP of­fre:
corsi aperti a psi­co­logi, me­dici, pe­dia­tri, in­fer­mieri as­si­stenti so­ciali, in­se­gnanti e ma­na­ger in­te­res­sati a svi­lup­pare le co­no­scenze, ca­pa­cità ed at­ti­tu­dini per ope­rare nel pro­prio set­tore di com­pe­tenza come pro­mo­tori della sa­lute e del be­nes­sere. (Pro­muo­vere la Sa­lute e il Be­nes­sere con l’ACP — leggi di più).
con­su­lenze a strut­ture pub­bli­che e pri­vate su mi­sura per la rea­liz­za­zione di pro­getti fi­na­liz­zati a iden­ti­fi­care e ab­bat­tere gli stres­sori am­bien­tali e tra­sfor­mare la strut­tura in un’azienda sana.

Re­co­very
Or­ga­niz­zare e ge­stire un ser­vi­zio orien­tato alla Re­co­very de­gli utenti. Un corso de­di­cato alle strut­ture pub­bli­che e pri­vate e i vari ope­ra­tori nel campo della sa­lute men­tale, per as­si­sterli e sup­por­tarli in ogni aspetto dalla pro­get­ta­zione alla rea­liz­za­zione e ge­stione quo­ti­diana di ser­vizi fo­ca­liz­zati sulla Re­co­very, un ap­proc­cio cen­trato sulla per­sona de­gli utenti che hanno vi­sioni e sen­tono voci, al­ter­na­tivo ai trat­ta­menti medico-psichiatrici tra­di­zio­nali, con mag­giore ef­fi­ca­cia e un mi­glior rap­porto costi-benefici. L’approccio della Re­co­very si sta espan­dendo ra­pi­da­mente e in al­cune na­zioni è di­ve­nuto trat­ta­mento di ele­zione, adesso an­che in Ita­lia sta len­ta­mente gua­da­gnando consensi.

Mi­granti e Ri­fu­giati
Ero­ga­zione di ser­vizi a mi­granti e ri­fu­giati e agli ope­ra­tori che la­vo­rano in que­sto set­tore. Ab­biamo ini­ziato una col­la­bo­ra­zione estesa sul ter­ri­to­rio na­zio­nale con co­muni e con­sorzi co­mu­nali per of­frire ser­vizi at­tra­verso la SPRAR, l’agenzia del Mi­ni­stero dell’Interno e As­so­cia­zione dei Co­muni AMPI. Lo IACP of­fre una va­sta gamma di ser­vizi: dalle cam­pa­gne di sen­si­bi­liz­za­zione delle po­po­la­zioni lo­cali, alla for­ma­zione e su­per­vi­sione del per­so­nale socio-sanitario im­pe­gnato nell’accoglienza e nell’erogazione di ser­vizi a mi­granti e ri­fu­giati. Al­berto Zuc­coni è il rap­pre­sen­tante dell’Italia nel Net­work for Psy­cho­the­ra­peu­tic Care in Eu­rope (NPCE), or­ga­ni­smo che si oc­cupa dei bi­so­gni di sa­lute men­tale dei mi­granti e ri­fu­giati (Mi­granti e ri­fu­giati — leggi di più).

Co­mu­ni­ca­zione in­ter­di­sci­pli­nare e interculturale

Lo IACP, in col­la­bo­ra­zione con al­tri isti­tuti e or­ga­ni­smi in­ter­na­zio­nali, par­te­cipa all’organizzazione di nu­me­rose ini­zia­tive orien­tate a fa­ci­li­tare la co­mu­ni­ca­zione e la col­la­bo­ra­zione e in­di­riz­zate ad at­tuare po­li­ti­che so­ciali, in­ter­cul­tu­rali e inter-etniche.
Al­berto Zuc­coni è stato eletto nel 2016 come rap­pre­sen­tante della World Aca­demy of Art and Science come Mem­bro del Co­mi­tato Scien­ti­fico dell’Institute for Ad­van­ced Stu­dies for the Le­vant Cul­ture and Ci­vi­li­za­tion, una isti­tu­zione pub­blica ap­pro­vata da una legge del Par­la­mento della Ro­ma­nia.
Al­berto Zuc­coni è il rap­pre­sen­tante dell’Italia nel Net­work for Psy­cho­the­ra­peu­tic Care in Eu­rope (NPCE) – Che si oc­cupa dei bi­so­gni di sa­lute men­tale dei mi­granti e rifugiati

Me­di­cina Cen­trata sulla Per­sona
Nella va­lu­ta­zione del rap­porto costi/benefici pre­sente nel mo­dello bio­me­dico tra­di­zio­nale, ac­canto agli in­dubbi me­riti e punti di forza ap­pa­iono evi­denti an­che i suoi li­miti.
Lo svi­luppo di una me­di­cina cen­trata sulla ma­lat­tia, de­fi­nita quest’ultima in ter­mini pu­ra­mente bio­lo­gici, ha di fatto con­dotto a non con­si­de­rare la per­sona se non in re­la­zione alla ma­lat­tia stessa; per­sona quindi come pa­ziente e a cui di con­se­guenza è at­tri­buito dal me­dico il ruolo pas­sivo di og­getto della dia­gnosi e della cura.
Nu­me­rosi au­tori hanno ri­volto cri­ti­che al mo­dello cen­trato sulla ma­lat­tia e, sug­ge­rendo un cam­bia­mento di pro­spet­tiva, hanno pro­po­sto una me­di­cina cen­trata sulla per­sona o me­di­cina cen­trata sul paziente/utente. Alla base della pro­po­sta per una me­di­cina cen­trata sulla per­sona è il con­cetto di cliente o paziente/utente vi­sto quale part­ner, ov­vero agen­zia at­tiva da coin­vol­gere nel pro­cesso di re­cu­pero del pro­prio equi­li­brio psi­co­fi­sico e di svi­luppo del pro­prio po­ten­ziale. I sen­ti­menti, le co­gni­zioni, le aspet­ta­tive del paziente/utente as­su­mono quindi la ri­le­vanza di va­ria­bili si­gni­fi­ca­tive per il rag­giun­gi­mento de­gli obiet­tivi terapeutici.

Lo IACP of­fre corsi di Me­di­cina Cen­trata sulla Per­sona a me­dici, pe­dia­tri, psi­co­logi, in­fer­mieri, as­si­stenti so­ciali, ope­ra­tori sa­ni­tari e ma­na­ger sa­ni­tari. Il no­stro isti­tuto of­fre corsi su mi­sura in strut­ture sa­ni­ta­rie pub­bli­che e pri­vate ef­fet­tuando una ana­lisi dei bi­so­gni e for­mu­lando una ri­spo­sta cen­trata sui bi­so­gni spe­ci­fici della com­mit­tenza e delle ri­sorse umane che vi operano.

Pe­dia­tria Cen­trata sulla Persona

Nel campo della pe­dia­tria lo IACP of­fre il corso Pe­dia­tri ef­fi­caci per for­nire gli stru­menti dell’Approccio Cen­trato Sulla Per­sona va­li­dati dalla ri­cerca a pe­dia­tri e per­so­nale in­fer­mie­ri­stico del set­tore pe­dia­trico per co­mu­ni­care e re­la­zio­narsi in modo ef­fi­cace con i pic­coli utenti, i loro ge­ni­tori e con i loro col­le­ghi con di­verse pro­fes­sio­na­lità nelle équipe di la­voro.
Per i pic­coli utenti lo IACP of­fre in esclu­siva in Ita­lia corsi di for­ma­zione al per­so­nale me­dico e in­fer­mie­ri­stico del set­tore pe­dia­trico at­tra­verso il Kids’ Work­shop di Bar­bara Wil­liams che ha adat­tato il la­voro scien­ti­fi­ca­mente va­li­dato di Vir­gina Ax­line, psi­co­loga sta­tu­ni­tense al­lieva di Carl Ro­gers e fon­da­trice della Art The­rapy Cen­trata sulla Per­sona. Nel am­biente ospe­da­liero il la­bo­ra­to­rio è par­ti­co­lar­mente adatto in quanto fa uso dei pup­pets per fa­ci­li­tare la co­mu­ni­ca­zione con bam­bini dai 3 agli 11 anni che de­vono ri­ce­vere cure ospedaliere.

Pa­gina cor­re­lata: Carl Ro­gers